Hyposcout lancia il 1° aperitivo immobiliare di Zurigo

Importanti rappresentanti del settore immobiliare si incontrano in occasione del 1° aperitivo immobiliare

Il modello dell’intermediatore di ipoteche online Hyposcout convince sempre più investitori qualificati. Ogni mese la società di Zurigo elabora già fino a 100 richieste di intermediazione online. Ieri per la prima volta Hyposcout ha organizzato l’Aperitivo immobiliare di Zurigo, al quale hanno partecipato importanti rappresentanti del settore immobiliare. Obiettivo dell’evento, tenutosi all’ Hotel Steigenberger Bellerive sul Lago di Zurigo, era promuovere lo scambio tra gli attori del settore immobiliare. «Le società immobiliari possono avvantaggiarsi agendo da investitori: infatti, nonostante il contesto di interessi bassi o negativi, svariate possibilità consentono rendite garantite da pegni immobiliari. Sono convinto che, grazie alle condizioni favorevoli, in futuro l’intermediazione online di ipoteche risveglierà ancora più interesse, sia negli investitori che in chi intende richiedere un credito», dichiara Jean-Pierre Pfenninger, CEO di Hyposcout, che intende fare dell’Aperitivo immobiliare di Zurigo un appuntamento fisso.

Il mercato delle ipoteche cambia

Il mercato delle ipoteche sta vivendo una svolta: la digitalizzazione consente a nuovi offerenti di presentarsi sul mercato e nascono modelli alternativi di concessione delle ipoteche. Uno di questi è quello di Hyposcout: sulla sua piattaforma online, la start-up zurighese funge da punto di incontro diretto tra chi intende richiedere un’ipoteca e i possibili investitori. Poiché si tratta di crediti privati, non entrano in gioco le norme sulla portabilità. Le condizioni specifiche vengono pattuite direttamente tra il fornitore del capitale e il soggetto interessato a ottenere un’ipoteca.